martedì 20 luglio 2010

Un Nuovo Bosco Selvaggio

Un nuovo sorriso. Nuove labbra. Una nuova voce. Un nuovo futuro. Una nuova prospettiva.
Sto vivendo.
Mi sto riscoprendo.
Ma brucia la delusione di qualcosa che sfugge, e non so cosa pensare a riguardo, perché tutto ciò è surreale. Pensavo ci fossero forze più grandi per fronteggiare tutto questo. Evidentemente non era così. Forse mi sono sbagliato su alcune cose.
Ma va così a volte.
E ora, i pensieri negativi devo mandarli via.
Ora basta.
C'è una vita nuova che va vissuta. Senza paure ed (eccessive) seghe mentali.
C'è un nuovo mondo che sto scoprendo. Un mondo urbano in cui questo elfo selvaggio è felice di inoltrarsi. Chissà cosa ci troverò.
Sto vivendo. Sto mutando. Sto tornando me stesso.
Bella questa nuova canzone, ne sto ricordando le parole.
E sono un bosco selvaggio nella terra di Hermes. Con le scarpe a punta. Mi piaccio, visto da quegli occhi.
















on air
: "Eet" Regina Spektor

1 commento:

Panta Rei ha detto...

"""It's like forgetting the words to your favorite song.
You can't believe it; you were always singing along.
It was so easy and the words so sweet.
...He hears that outside a small boy just started to cry ..."""

cadere e sbucciarsi le ginocchia ci insegna a camminare meglio... a correre...
e poi ogni bosco a un odore diverso, tutto suo...
buona passeggiata!