lunedì 28 giugno 2010

Volevo dire...

Volevo dire grazie per tutto quello che c'è stato di bello, e scusa per ciò che ho sbagliato.
Volevo parlare di tutto quello che c'è stato di bello, ma forse non serve, perché lo ricordo.
Volevo dire scusa a chi non sa tutto di me.
Volevo dire eccomi a ciò che sta arrivando.
Volevo dire niente e invece ho detto troppo.
Volevo dire semplicemente ciò che sono e a volte l'ho fatto.
Volevo dire aiuto.
Volevo dire basta.
Volevo dire ancora.
Volevo dirmi bravo per tutto quello che ho fatto ultimamente.
Volevo dirmi che avrei potuto fare di più.
Vorrei dire qualcosa di più ma ancora non è possibile.
Volevo dire sempre e l'ho fatto ingenuamente.
Volevo dire sempre ma ci ho creduto veramente.
Volevo dire sempre e un sempre c'è ancora in qualche modo.
Volevo dire aiuto ma a volte non avrei avuto risposta.
Volevo dire salve a questo nuovo sole caldo.
Volevo dire grazie al mondo e scrivo qui.
















on air: "Anything but Ordinary" Avril Lavigne

Nessun commento: