domenica 15 marzo 2009

不知道我是谁。

Decisamente no.
Non è un bel periodo. Non sono l'unico, i miei problemi sono minimi, e comincio a pensare di avere qualche malattia psicologica.
Ho paura del futuro, della solitudine, degli impegni, del tempo che scorre, di non essere abbastanza capace, di restare solo, più solo di quanto sia ora, di non riuscire a vivere la vita che voglio...
Problemi inutili, lo so. E non c'è nemmeno il motivo per cui pormeli.
Ho tante cose belle e ne sono grato, ma in questo momento non riesco a fruirne. Solo apatia statica e pensieri perforanti di sapor solforico. Avrei tutto, potrei tutto, ma le immagini nella mia mente mi dicono "?".
Ho molte risposte, e anche molto intelligenti, per quanto semplici. Ma la mente non segue la ragione. Strano, per uno che ha sempre controllato ogni mossa (o almeno cercato di farlo).
E ora sono qui, che cerco inveno di togliere dalle spalle il peso effimero di questo cervello caricato a pressione. Quando scoppierà? E come?
In realtà non capisco perché scrivo qui, ed è da molto che me lo chiedo. Forse pensare che qualcuno può leggere ciò che sto vomitando dalle dita mi rende più sereno del tipo "mal comune mezzo gaudio", o spero in un incontro che mi cambi la vita. Tipo quelle storie da film, in cui, per caso, incontri il tuo messia, che con una parola ti fa diventare messia a tua volta. E i capelli che crescono contribuiscono al ruolo (ho sempre sognato di cantare in "Jesus Christ Superstar"...ovviamente nella parte di Jesus).
Insomma.
Sto qui.
Una lampadina in camera è fulminata (da tre o quattro mesi credo), e metà stanza è buia. Per la precisione la metà in cui sono io (con la febbre).
Il pensiero va un attimo su una parola, e torna l'angoscia. Mi sento chiuso, stanco, incatenato, affranto, debole, abbandonato. E la cosa peggiore è che so che mi sto piangendo addosso.
La vita va vissuta...C'è sempre speranza...Se hai la salute hai tutto...Con il tempo verranno le risposte...Sono momenti...Capita a tutti...Le cose andranno meglio...Bla bla bla...Sei pessimista...Bla bla bla...Guarda anche le cose belle...Bla. Bla. Bla. BLA.
Luoghi comuni già sentiti, già pronunciati. ANCHE DA ME! E quando sta a me mettere in pratica, non riesco.
Sono inerte, inerme.
Sto qui e rompo le palle. Soprattutto a me stesso.
Ma cosa c'è che non va?

C'è qualcunooooooooooooOOOOOOOOoooooooooOOOOOooooooooooOOOOOOOoooo?












I'm waiting for...what?
我很高兴因为我学习汉语,还很高兴因为我能说,听,写,跳舞,唱歌,别的东西。我在这儿但是我不知道我是谁,我去哪儿,我在哪儿,我说什么。