sabato 30 agosto 2008

Past Pensées

dal mio diario (07 maggio 2008)


Manzoni aveva ragione almeno per una cosa.
Renzo e Lucia, dopo tutti i dolori, le lacrime, i chilometri, la prigionia, la malattia, riescono a sposarsi.
Ma non riusciranno a vivere felici e contenti.
La colpa però, non è la loro.
Poniamo che saranno buoni. Faranno tutto ciò che di giusto sono in grado di fare. Saranno "buoni".
Ma nel mondo è l'ingiustizia a farla da padrona.
Gli chagrins arriveranno anche al più giusto dei giusti. Anche al più perfetto.
Il dolore arriva comunque.
Per il bene ci vuole fortuna.
Il male è ordinaria amministrazione.
E forse, per chi si comporta bene è ancora peggio. Arriva, il dolore, inaspettato, come un pugnale freddo nel sangue caldo della schiena, e non ce la fai a girarti in tempo.
E allora, dove sta la giustizia?
Cosa dobbiamo fare per stare bene?
Cos'è giusto qui?
Non ho più voglia di sentire il dolore, sentirlo dentro, sentirlo raccontato nelle mie orecchie.
E il sole viene e va...

-why does it always rain on me...? is it because i lied when i was seventeen...?