mercoledì 16 gennaio 2008

Una Casa alla Fine del Mondo

Non c'è niente di strano. E' solo amore.

(non guardate questo video se non avete visto il film. e se non avete visto il film, allora dovete vederlo)
Gli occhi si sono fatti lucidi, dopo dieci minuti che era iniziato il film. Eppure era la seconda volta che lo vedevo. E anche la prima, alla fine, c'era stata qualche lacrima.
Stavolta, ho iniziato subito, lentamente. E qualche minuto dopo la fine, mi sono ritrovato da solo, in cucina, con un fazzoletto in mano, a soffiarmi il naso, e a singhiozzare.
Perché è come dice Bobby: "non c'è niente di strano, è solo amore." In tutto ciò che facciamo. Niente di strano. Viviamo solo per quello. E allora, perché non è semplice come dovrebbe? Perché non si riesce mai a essere felici e basta?
Non riesco a scrivere altro. Ho gli occhi rossi e secchi, non riesco a tenerli aperti, e non riesco a trovare le parole. Avrei tanto da dire. Non ce la faccio. Solo vi chiedo di guardare, e anche voi capirete cosa provo ora.


-Cosa stai facendo?
-E' solo un bacio tra fratelli.


L'amore va oltre. E come per loro, anche per me sarà sempre.
Basterebbe un vetro di finestra, e potremo vedere il mondo come Bobby, e il futuro lo vedremo Bello. E sarà bello, perchè saremo noi (e tutti noi) a costruirlo.

4 commenti:

Melarancia ha detto...

Ciao!, sono venuta a dare un occhiata sul tuo blog dopo aver trovato un tuo commento sul mio...sono rimasta molto colpita dal tuo commento su Una casa alla fine del mondo...è uno dei miei film preferiti!!..anche io mi commuovo sempre a guardarlo
Eh si..è bello trovare qualcuno con i tuoi stessi gusti!
ciao ciao, elena

aryadne ha detto...

Oilà, passavo di qua,giusto giusto per far uso delle regole che jentilment hai riportato per semplificarci la vita( in particolar modo la mia!)Ti ringrazio ancora per avermi nominato, farò sicuramente altrettanto,devo confessarti che mi ha fatto tanto piacere, e mi sento lusingata, proprio come te.Sono contenta che la mia confusione ti abbia tenuto compagnia, spero che non ne abbia scaturito altrettanta,ups(mi sa di si).E insomma leggicchiando, vedo che anche gli occhietti di Demian si sono arrossati guardando un film,ne sono felice, è una sensazione che conosco abbastanza bene, si piange stringendo in mano un fazzoletto, perchè in fondo scorrono davanti ai nostri occhi situazioni che abbiamo vissuto o che spesso desidereremmo vivere, intensamente e semplicemente, proprio come bobby.Spero che questo sia solo il primo di tanti simili momenti..Smile

Adynaton86 ha detto...

Evito di guardare i due estratti che hai postato, così quando finalmente riuscirò a vederlo, saprò godermelo di più. Certo, magari in questo modo non riuscirò a cogliere il tuo stato d'animo, ma questo ormai sarà cambiato, e io vorrei continuare(se me lo consentirai!) di mantenere la sorpresa :)
un abbraccio... e in fondo, le lacrime sono fatte per cadere e farci sentire meglio, dopo.
Ady

Demian ha detto...

@aryadne: di momenti simili ce ne sono stati molti, con molti film..e si, è tanto bello provare questi momenti, è bello arrossarsi gli occhi, se ne vale la pena.
:)
Un abbraccio.

@adynaton: si si, hai fatto bene a non guardare...e l'importante non è che provi le mie emozioni, ma che tu abbia la possibilità di provare qualcosa di tuo da questo film. Che, sono sicuro, può donare qualcosa a tutti (o perlomeno a quelli che hanno il "cuore" un po' più sveglio e sensibile a questo tipo di stimoli).
Sono sicuro che ti piacerà..
:)
Un abbraccio.